Da qualche anno a questa parte i droni stanno diventando sempre più conosciuti e apprezzati e sono ormai in molti a cercarne un per sé o per fare un regalo nerd che non si scorda più.

Di droni, però, ne esistono di tantissimi tipi, da quelli più piccoli e semplici, adatti ai principianti che vogliono scoprire questo mondo, a quelli dotati di videocamere in 4k e dai costi molto elevati, adatti a chi usa i droni per lavoro e non solo per passione.




In questo articolo troverai la classifica dei migliori droni del 2017, divisi per 4 categorie, così da aiutarti a scegliere quale è più adatto a te. In fondo all’articolo troverai infine il miglior drone in assoluto di questo 2017, che personalmente non ha rivali.

Miglior drone economico

Syma X5C 

 

Syma X5C

Indubbiamente il miglior drone per quanto riguarda il rapporto qualità/prezzo, il Syma X5C è un’ottima scelta per chi vuole un prodotto economico ma che funzioni discretamente, in grado di dare i primi assaggi di volo e di comprendere se si è realmente appassionati di droni. Le recensioni online per questo Syma sono davvero ottime, merito della qualità piuttosto elevata rispetto al prezzo infimo dell’articolo.

Il Syma X5C è un drone FPV, first person visual, adatto sia al volo outdoor che indoor (non volate al chiuso se non siete esperti) dotato di una discreta fotocamera in HD in grado di effettuare video di media qualità, molto soddisfacenti per la fascia di prezzo.

Vediamo alcune caratteristiche:

Telecomando: 2.4GHz Wireless telecomando canale: 4-canali
Fotocamera: 2 MP HD (1080x720p)
Tempo di volo reale: 6-8 minuti
Tempo di ricarica: circa 75 min
Dimensioni: 31.5 x 31.5 x 7,5 cm
Peso:  672g
Distanza Massima: 50-60m

Il Syma X5C presenta ulteriori dettagli, come la presenza di luci LED per il volo notturno e la capacità di effettuare capovolte a 360° con giroscopio a 6 assi. Il drone è stabile, facilmente pilotabile e offre ottime caratteristiche ad un prezzo davvero ridotto, risultando essere il miglior drone economico, perfetto soprattutto per i principianti. Un acquisto che consiglio.

Scopri le offerte per il Syma X5C

 

Miglior drone Professionale

DJI Phantom 4Pro

DJI Phantom 4 Pro

In una classifica dei migliori droni del 2017 sicuramente non poteva mancare qualche modello DJI, la marca più nota di droni, e il primo modello che vediamo è il DJI Phantom 4 Pro, il miglior drone per professionisti. Questo drone rappresenta la migliore scelta per uso professionale, perché permette di fare scatti con una qualità spettacolare, grazie ad una fotocamera con otturatore meccanico con un sensore da 20 Mpx, in grado di eliminare la distorsione tipica del rolling shutter così da ottenere immagini in alta definizione anche per soggetti in movimento o quando si vola sostenendo elevate velocità.

Una menzione speciale per la videocamera, in grado di supportare video H.264 4K a 60fps o H.265 4K a 30 fps. Il Phantom 4 Pro registra in DCI 4K/60 (4096 x 2160 / 60fps) ad un bitrate di 100 Mbps, garantendo una qualità dell’immagine spettacolare.

Uno dei pregi di punta di questo Phantom è sicuramente il sistema di evitamento ostacoli, che è stato migliorato rispetto ai modelli precedenti e permette di rilevare ostacoli fino a 30 metri di distanza grazie ai sensori  posti anteriormente e posteriormente con visuale stereo. Ai lati sono invece stati posti sensori ad infrarossi che permettono di rilevare ed evitare ostacoli a 7 metri di distanza.

Come i modelli precedenti il Phantom 4 Pro conserva le 4 modalità di volo diverse, ovvero: P-MODE e Sport Mode, con le quali raggiunge una velocità di 72 km/h, ATTI, per voli senza l’ausilio del GPS, e Tripod Mode, una modalità che permette il volo indoor grazie ad un rallentamento consistente della velocità, che scende a 7km/h.

Ed infine le numerosissime funzioni che rendono i droni DJI la scelta migliore per uso professionale. Nella versione 4 Pro è stata integrata la funzione Draw, che permette di disegnare sullo schermo da 5,5 pollici il tracciato da far seguire al drone. Poi abbiamo l’immancabile funzione Active Track, che permette di selezionare un soggetto e farlo seguire dal drone, e poi la funzione TapFly, il Gesture Mode, il ritorno a casa automatico e il volo a waypoint, ovvero il volo autonomo fino a raggiungere un determinato punto.

Che dire: se siete dei professionisti e utilizzate i droni per lavoro, il Phantom 4 Pro è la migliore scelta che possiate fare.

Radiocomando: 2.4 GHz/5.8 GHz
Videocamera: 20 MP/4K a 60 fps (in modalità Burst a 14 fps)
Tempo di volo reale: circa 30 minuti
Dimensioni: 35 x 35 x 25 cm
Peso: 1,4 Kg
Distanza Massima: sarebbe 7km, ma la versione Europea è da 3,5km

Vedi le offerte per il Phantom 4 Pro

Miglior drone con Videocamera

Yuneec Typhoon Q500

Yuneec Typhoon Q500

Senza alcun dubbio il miglior drone per effettuare video 4k di alta qualità, lo Yuneec Typhoon Q500 è un gioiellino troppo sottovalutato,  perfetto per chi deve realizzare video di alta qualità per lavoro, come i fotografi. Al solo elencare le caratteristiche di questo drone e le numerose ragioni per comprarlo mi viene voglia di mettere mano al bancomat, quindi tenetevi forte perché ne leggerete delle belle.

Lo Yuneec Typhoon Q500 ha due modalità di volo extra particolarmente utili per scopi professionali, che sono la modalità Watch Me e Follow Me. La prima fa si che la videocamera del drone rimanga puntata sul pilota mentre la seconda permette al drone di seguire il pilota ovunque esso stia andando, il tutto in maniera automatica, senza doverlo pilotare. Vi è poi anche la modalità Home Made che permette al drone di tornare all’origine del segnale, quindi al telecomando, e di atterrare in un raggio di 4-8 metri da esso.

La vera forza di questo Yuneec, che lo rende appunto il miglior drone per video in 4k, è la camera CGO3-GB che permette di girare video in 4K a 30 FPS e scattare foto da 12Mp, dotata di un sensore da 1/2.3” CMOS e sostenuta da un Gimbal a 3 assi, un sistema di stabilizzazione incredibile, che permette di effettuare riprese stabili e fluide anche in presenza di vento. Le lenti della videocamera, nonostante riprendano con un angolo di 115°, superiore anche al Phantom 4, non presentano la tipica distorsione da Fish Eye, così da mantenere un’immagine di migliore qualità.

Radiocomando: presenza di un monitor da 5,5 pollici, due frequenze (2.4 GHz per il drone e 5.8 GHz per la videocamera)
Videocamera: 4k Ultra HD 30 FPS (4096 × 3112 con un bitrate da 50Mbit/sec)
Tempo di volo reale: circa 25 minuti
Dimensioni: 56,5 x 42 x 21 cm
Peso:  1,7 Kg
Distanza Massima: 400m
Altezza di volo: 120m

Acquista il drone in offerta

Miglior drone FPV/Racing

Walkera F210

Walkera F210

Quando si pensa ai droni da racing e ai droni da FPV non si può certo non nominare la marca Walkera, che comprende alcuni dei migliori modelli per il volo in prima persona. Rapporto qualità/prezzo vincerebbe sicuramente il Walkera Rodeo 150, ma il miglior drone da FPV è il Walkera F210, un gioiellino particolarmente adatto non tanto all’uso amatoriale quanto alle gare racing.

Per prima cosa è fondamentale comprendere che questo drone è nato specificatamente per esperti che si destreggiano in gare di racing e che amano il volo in FPV. Se siete dei principianti sconsiglio vivamente l’acquisto di questo drone, che invece consiglio ad occhi chiusi ai più esperti, per le ottime caratteristiche che lo contraddistinguono.

Elemento fondamentale per un drone da racing/FVP è certamente la resistenza agli urti, e il Walkera 210 sembra essere nato apposta per resistere a scontri e cadute anche piuttosto violente. Il Design ad arco del Walkera permette infatti al drone di assorbire gli urti e uscirne senza un graffio, come possiamo vedere in un video che mostra un 210 schiantarsi a massima velocità contro una lastra di vetro e cadere violentemente a terra, senza riportare alcun danno.

Il Walkera F210 monta un Flight Control SP Racing F3 con processore STM32F e motori WK-WS-28-014A KV2500. Il drone è dotato di tre diverse modalità di volo: stabilize, adatta ai meno esperti, intermediate e advanced, che permette la modalità acro. E’ inoltre dotato di sistema OSD che permette di visualizzare i parametri di volo in modalità FPV.
Ultimo dettaglio per convincervi che questo è il miglior drone da FPV e racing è che il sistema FPV a 5,8GHz è dotato di telecamera a visione notturna, che funziona ottimamente.

Radiocomando: 2,4 GHz DEVO 7
Videocamera: HD (telecamera da 700 TVL regolabile manualmente)
Tempo di volo reale: 8-9 min in 2D, 5 minuti in 3D
Dimensioni: 18.2 x 18.2 x 10.3
Peso: 370 g
Distanza Massima: 800m

Acquistalo al prezzo più basso

Miglior drone per principianti

DBPOWER U818A

DBPOWER U818A

Un drone, per essere adatto ai principianti e quindi essere una buona scelta per chi vuole imparare a pilotarli e approcciarsi a questo mondo, deve rispettare alcune semplici regole, come una discreta facilità d’utilizzo, un’ottima resistenza e un ottimo rapporto qualità/prezzo. Molti consigliano l’Hubsan H107C, che avendo dimensioni davvero discrete (6,9 x 6,9 x 2,5 cm) e un prezzo molto basso si presta bene ad un primo acquisto, ma, personalmente, il miglior drone per principianti rimane il DBPOWER U818A.

Quello che si nota guardando questo drone è la protezione intorno alle eliche, la cosa più importante quando si valuta l’acquisto di un drone per principianti. La protezione è flessibile e resistente, così da garantire protezione a tutti gli urti che si effettueranno durante le prime volate. Il drone è semplice da pilotare, come lo sono i comandi del radiocomando, e presenta numerose modalità che ne semplificano l’utilizzo, come il tasto di ritorno a casa automatico, che permette al drone di tornare al punto di partenza da solo, e l’allarme che avverte quando si sta per scaricare, così da avere il tempo per farlo atterrare senza romperlo.

Oltre a questo il drone presenta luci a LED per il volo notturno, due batterie, la possibilità di effettuare voli in FVP, così da imparare anche questa modalità di volo, presenta la possibilità di cambiare velocità, in base alla bravura del pilota, e di effettuare giri della morte.

Questo è in assoluto il miglior drone per principianti, costruito appositamente per bambini e ragazzi che vogliono approcciarsi al meraviglioso mondo dei droni.

Radiocomando: 2,4 ghz
Videocamera: 720p
Tempo di volo reale: 7-10 minuti
Dimensioni: 36.6×34.8×10.2 cm
Peso: 408 g
Distanza Massima: 50-60 m

Acquistalo in offerta

Miglior drone 2017 in assoluto

Mavic Pro

DJI Mavic PRO

Eccoci finalmente arrivati al miglior drone 2017 in assoluto, ovvero il DJI Mavic Pro, un drone ricco di funzionalità e caratteristiche spettacolari che lo rendono il miglior drone. Elencare tutte le ragioni che rendono questo drone il migliore è davvero dura, perché sono davvero numerose. Partiamo dalla sua caratteristica più evidente, la grande portabilità, ovvero la possibilità di portarlo con se facilmente, grazie al poco spazio occupato.

La struttura del Mavic è infatti ripiegabile e i bracci con le eliche possono essere richiusi, così da ridurre notevolmente le dimensioni del drone che potrà quindi essere inserito in una borsa o zaino. Questo è particolarmente utile per i viaggiatori e gli sportivi, i quali, avendo poco spazio a disposizione e non potendo portare grossi pesi, trovano nel Mavic la soluzione ad ogni loro esigenza.

Una delle caratteristiche fondamentali del drone è la sua incredibile stabilità, che in modalità Tripod, ovvero trepiede, permette di tenere il drone immobile in aria, anche in presenza di vento, così da poter effettuare video e foto con grande precisione e stabilità. La camera permette di effettuare video in 4k a 30 fps, ed è dotata di sensori da 12 Mpx e un gimbal stabilizzato su 3 assi.

Il drone ha una velocità media di 40 Km/h, benché in modalità Sport raggiunga addirittura i 65 Km/h ed è dotato di una modalità active track incredibile, che grazie ai 24 core di calcolo e ai 5 sensori ottici di posizionamento permette di inseguire il soggetto con grande precisione (e stabilità), con la possibilità di riprenderlo da dietro, da davanti e da un lato. Dettaglio non da poco è il fatto che pilotare questo drone è davvero divertente e semplice, e grazie agli efficienti sistemi di rilevamento ostacoli riduce al minimo la possibilità di subire urti.

Per chi si sta chiedendo se sia meglio il DJI Phantom 4 Pro o il mavic Pro, personalmente il secondo è quasi sempre la scelta migliore, per via del prezzo più basso, delle dimensioni e della portabilità. In caso però la scelta del drone dipenda unicamente dalla qualità della fotografia, allora il Phantom 4 Pro sarà la scelta migliore. In tutti gli altri casi il Mavic Pro rimane il drone migliore in assoluto.

Radiocomando:
Videocamera: Video Ultra HD con Camera 4K a 30 fps/12 Mpx
Tempo di volo reale: 27 minuti
Dimensioni:
Peso: 310 gr
Distanza Massima: fino a 7km (limitato a 4km in Europa)
Altezza di volo: circa 120 metri

Acquista il Mavic pro in offerta

Finisce qui la nostra classifica sui migliori droni del 2017. E tu quale drone hai preferito? Che tipo di pilota sei? Da FPV o da fotografie?

Migliori droni 2017: La Classifica per Categorie dei droni migliori
5 (100%) 1 vote