Select Page

Gli incantesimi importanti ma meno utilizzati di Harry Potter

Gli incantesimi importanti ma meno utilizzati di Harry Potter

In questo articolo vi abbiamo parlato degli incantesimi più importanti del mondo di Harry Potter, ma per conoscere al meglio Harry e tutti le vicissitudini che affronta insieme ai suoi amici, così da potersi definire veri potterhead, è molto importante conoscere un po’ tutti gli incantesimi che vengono utilizzati dai maghi con le loro bacchette e, se magari volete immedesimarvi nei piccoli maghi e provare ad eseguire qualche incantesimo, oltre che la bacchetta, potrete fornirvi dell’abbigliamento ufficiale della saga e degli oggetti magici, come ad esempio la collana giratempo di Hermione Granger.





Ma conosciamo gli incantesimi un po’ meno utilizzati in Harry Potter ma che hanno comunque fatto la differenza.

N.B.: gli incantesimi elencati in questo articolo sono quelli pronunciati all’interno dei film e non dei libri.

Alarte Ascenderai

È un incantesimo che ha l’effetto di lanciare per aria il bersaglio e farlo cadere giù in maniera molto violenta. Viene utilizzato da Gilderoy Allock contro il serpente evocato da Malfoy contro Harry Potter nel secondo capitolo della saga, “La Camera dei Segreti”.

Apparizione del Marchio Nero

Questo incantesimo fa apparire in cielo il Marchio Nero, ovvero il simbolo di Lord Voldemort e viene evocato con la formula “Morsmordre”. Il Marchio viene evocato dai Mangiamorte nel momento in cui uccidono qualcuno. Nel quarto capitolo, “Il Calice di Fuoco”, viene utilizzato anche da Barty Crouch Jr.

Fianto Duri

È un incantesimo di protezione che permette di creare un enorme scudo invalicabile dai nemici. Viene utilizzato nell’ultimo capitolo della saga da tutti gli insegnanti e dall’Ordine della Fenice prima della battaglia.

Finite Incantatem

È una contro-fattura in grado di annullare quasi tutti gli incantesimi e viene utilizzata da Hermione per far esplodere la palla bolide guidata da Dobby nel secondo capitolo e da Luna per annullare il Petrificus Totalus che Draco lancia su Harry ne “Il Principe Mezzosangue”.

Homenum Revelio

L’incantesimo in questione individua le persone nei dintorni di chi lancia l’incantesimo, persino quelle nascoste. Viene utilizzato da Hermione nel penultimo capitolo della saga a Grimmauld Place.

Incantesimo della Luce

L’incantesimo è finalizzato a illuminare la punta della bacchetta per generare luce e la sua formula è “Lumos”. All’interno dei film, però, la formula si presenta in molte varianti; in “Harry Potter e la Pietra Filosofale” la formula è “Lumos Solem” ed è utilizzato da Hermione per sconfiggere il tranello del diavolo; ne “Il Prigioniero di Azkaban” viene espresso dalla formula “Lumos Maxima” e viene pronunciata da Harry per illuminare intorno a sé mentre si trova a Privet Drive. Ne “Il Principe Mezzosangue”, infine, viene utilizzato nella sua forma classica da Harry quando si trova nella cava e da Silente con la formula “Lumos Maxima”, sempre per illuminare la cava.

Incantesimo delle Pastoie

È l’incantesimo che immobilizza completamente il corpo del soggetto contro cui viene scagliato e la sua formula è “Petrificus Totalus”. Viene utilizzato da Hermione per pietrificare Neville ne “La Pietra Filosofale”, viene poi usato proprio da Neville su un Mangiamorte ne “L’ordine della Fenice”. Anche Draco Malfoy ne fa uso nel film de “Il Principe Mezzosangue” contro Harry e, infine, ne “I Doni della Morte – Parte 1”, Hermione lo utilizza su Dolohov al Cafè.

Incantesimo di Appello

Consente di richiamare a sé oggetti di cui si conosce la locazione. Alcuni incantesimi possono annullarlo, come l’incantesimo di Elisio – la cui formula è “Relascio”. La formula dell’incantesimo di Appello, utilizzato da Harry per richiamare a sé la scopa durante la prima prova del Torneo Tremaghi ne “Il Calice di Fuoco”, è “Accio” e sempre Harry lo utilizza ne “I Doni della Morte – Parte 1” per tentare di richiamare la spada di Godric Grifondoro.

Incantesimo di Levitazione

È il primissimo incantesimo che Harry e i suoi amici imparano a Hogwarts ed è utilizzato per far levitare gli oggetti, cosa che avviene grazie alla formula “Wingardium Leviosa”, pronunciata insieme a un leggero movimento della bacchetta. Viene utilizzato da Ron per sconfiggere un troll di montagna fatto entrare dal professor Raptor nel bagno delle ragazze, facendo levitare la sua clava e lasciandogliela cadere sulla testa e da Harry per far levitare i dolcetti soporiferi mangiati da Tiger e Goyle, rispettivamente nel primo e nel secondo capitolo;

Incantesimo di Memoria

Consente di cancellare i ricordi di una persona o di modificarli. La formula per eseguirlo è “Oblivion”. Venne utilizzato da Allock su Harry e Ron, ma poiché per eseguirlo utilizzò la bacchetta rotta di Ron, questa gli si rivoltò contro (“La Camera dei Segreti”) e nel penultimo capitolo della saga da Hermione sui Mangiamorte e sui suoi genitori prima di andare a cercare gli Horcrux.

Incantesimo di Riparazione

Utilizzato da Hermione nel primo e secondo capitolo della saga sugli occhiali di Harry, è l’incantesimo che permette di riparare gli oggetti che sono stati danneggiati. La sua formula è “Reparo” ma la parola che precede questo termine deve corrispondere all’oggetto che si vuole riparare – infatti la formula pronunciata da Hermione è “Oculus Reparo”. L’incantesimo però non può essere utilizzato sulle ferite.

Incantesimo per chiedere Aiuto

Il nome dell’incantesimo si spiega già da sé e la formula per eseguirlo è “Periculum”. Viene utilizzato da Harry per far sì che dalla sua bacchetta scaturiscano scintille rosse ne “Il Calice di Fuoco”.

Incantesimo Respingi Babbani

Proprio come dice il nome, questo incantesimo tiene lontani i Babbani da un luogo; basta pronunciare “Repello Babbanum” e il gioco è fatto! Viene utilizzato da Hermione in “Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1” per rendere una zona introvabile proprio ai Babbani.

 

Quale di questi incantesimi meno utilizzati di Harry Potter ti piace di più? Sono certo che ognuno di voi avrà un gusto diverso! Fateci sapere qual è con un commento qui sotto!

Gli incantesimi importanti ma meno utilizzati di Harry Potter
5 (100%) 1 vote

Siamo pure su Facebook