Select Page

Samsung Note con display pieghevole: nel 2018 il debutto?

Samsung Note con display pieghevole: nel 2018 il debutto?

Uno smartphone malleabile e pieghevole, capace di adattarsi al movimento? È la chimera che da un po’ la Samsung prova a inseguire nei suoi centri di ricerca. Il 2018 potrebbe, però, essere l’anno che darà vita a questo sogno, tanto che la società produttrice dei dispositivi mobile tra i più venduti di sempre ne è tornata a parlare proprio di recente.



Lo smartphone pieghevole, quasi ci siamo

Il colosso della telefonia mobile sudcoreano è tornato a parlare di smartphone con display pieghevole. Un obiettivo che Seul rincorre da tempo con l’obiettivo di realizzare il primo telefono non rigido, capace di adattarsi alle situazioni più diverse e di rendere la vita più semplice a chi preferisce portare lo smartphone nelle tasche dei pantaloni, ad esempio. Un compito che, però, si è rivelato più difficile di quanto previsto all’inizio, tanto che il debutto di questo nuovo dispositivo sui mercati internazionali viene costantemente rimandato a causa di complicanze tecniche. Eppure, il team alla guida di Samsung non molla l’ambizioso progetto, tanto che proprio nei giorni scorsi a tirar fuori di nuovo l’argomento è stato il numero uno della divisione mobile del gruppo, DJ Koh, in occasione dell’evento di lancio di Galaxy Note 8 che si è svolto proprio in Corea.

Il nuovo Note sarà pieghevole?

La prima novità, riguardo il display pieghevole, riguarda il dispositivo. Il colosso sudcoreano, infatti, starebbe valutando l’ipotesi di lasciar da parte gli smartphone in una prima fase per concentrarsi sulla realizzazione di un phablet, un Note, pieghevole. Sarà il prossimo targato Samsung a introdurre questa importante novità? Secondo indiscrezioni – e secondo quanto lasciato intendere anche da Kohn – già dal prossimo anno si potrebbe acquistare un Samsung Note con il display pieghevole. Una novità non da poco che meriterebbe la massima valorizzazione. Gli appassionati dei prodotti di casa Samsung, infatti, potrebbero iniziare a prepararsi scegliendo come personalizzare la cover per Samsung nel modo più originale possibile, grazie a Personalizzalo.it, il portale che sollecita la fantasia di tutti i possessori di smartphone, tablet e dintorni.

A che punto siamo

Nel discorso del numero uno della divisione mobile di Samsung, infatti, i riferimenti al prossimo anno non sono mancati. DJ Koh ha spiegato che il colosso sudcoreano è al lavoro giorno e notte per superare gli ostacoli che al momento rendono impraticabile la produzione di massa di un dispositivo con schermo pieghevole. Ma nonostante tutto manca davvero poco al debutto di un prodotto completo, pronto per l’acquisto e pronto, soprattutto, a soddisfare esigenze e curiosità di una platea e una clientela internazionale e sempre più attenta ed esigente. È chiara, quindi, la volontà della casa produttrice orientale di non immettere sul mercato un prodotto incompleto, che potrebbe causare problemi e risolversi in un fiasco, come accaduto per il Samsung Note 7, solo per poter vantare un primato a metà. L’obiettivo, dovesse costare qualche mese in più di lavoro, è quello di portare in casa degli appassionati del mondo Samsung il miglior prodotto possibile dotato di schermo pieghevole.

Un’idea che non entusiasma tutti

Lo schermo pieghevole, però, lascia già qualcuno sconcertato. Non tutti, infatti, hanno fatto registrare un forte entusiasmo all’idea di questo nuovo Note. Si tratta, è bene precisare, di un vero e proprio esperimento che si sta conducendo in casa Samsung, questo dovrebbe rassicurare anche i più scettici sul fatto che non sarà un’innovazione destinata a sostituire integralmente quanto offerto oggi dai tablet sudcoreani. La linea Note, così come conosciuta e apprezzata oggi da tanti utenti nel mondo, infatti, verrebbe solo arricchita questo nuovo prodotto e non sostituita di sana pianta.

Samsung Note con display pieghevole: nel 2018 il debutto?
Valuta questo articolo

Siamo pure su Facebook