Select Page

I 10 libri gialli più belli di sempre

I 10 libri gialli più belli di sempre

Oggi parliamo di libri e, in particolare, di uno dei generi più antichi e diffusi al mondo: il romanzo giallo.

La letteratura cosiddetta gialla, è di natura poliziesca e si avventura attorno al compimento o alla soluzione di un crimine. Molto spesso questo genere viene affiancato o si affianca ad altri tipi di letterature, dal fantasy alla fantascienza e alla letteratura storica.




Per la nostra rubrica “Un libro e un caffè” noi di Geek Fortress abbiamo stilato una lista dei 10 romanzi gialli più belli da leggere almeno una volta nella vita!

La classifica dei migliori 10 libri gialli

Sherlock Holmes, di Arthur Conan Doyle

sherlock holmes

Parliamo di uno dei maestri del giallo, che ha creato un icona amata anche dalle generazioni più giovani. Sherlock Holmes è una leggenda, un investigatore geniale e le sue avventura sono innumerevoli: partendo da “uno studio in rosso” (1887), passando per “il segno dei quattro” (considerato uno dei più emozionanti), “le avventure di Sherlock Holmes” e “il mastino dei Baskerville“, fino ad arrivare a “il taccuino di Sherlock Holmes” (1927).

Qui potrete trovare l’estratto dell’edizione contenente tutti i romanzi.

 

Hercule Poirot, Agatha Christie

hercule poirotParliamo di un’altra grande scrittrice di romanzi gialli, che ha portato sulla scena un’altro investigatore tutt’oggi amato dal pubblico.
Stiamo parlando di Poirot, protagonista del cult “Assassinio sull’Orient Express” (1934).

Dal 1920 al 1975 si sono susseguiti una serie di romanzi che vedono come protagonista il gendarme in pensione: “Aiuto, Poirot!“, “il Natale di Poirot“, “le fatiche di Hercule” e “gli elefanti hanno buona memoria“.

Potrete trovare l’estratto della versione di tutti i racconti a questo link.
Purtroppo non esiste un’edizione completa di tutti i romanzi dell’investigatore, ma vi lascio il collegamento a quelli sopra citati: Aiuto Poirot; il Natale di Poirot; le fatiche di Hercule; gli elefanti hanno buona memoria.

 

Il grande sonno, Raymond Chandler

il grande sonno

Questo libro è stato considerato dal Time e da Le Monde come uno dei 100 romanzi più belli del secolo. Si tratta del primo romanzo di Chandler, pubblicato nel 1939.

È un capostipite del genere, con un protagonista di classe – Philip Marlowe – e una trama intricata che vi trasporterà fino all’ultima riga.

Qui potrete trovare l’estratto delle prime pagine.

 

La figlia del tempo, Josephine Tey

la figlia del tempo

Questo romanzo rappresenta il culmine (e la fine) della carriera dell’autrice, che riesce a trasportarci ai tempi di Riccardo III con una digressione storica tra le migliori del genere.

Un’opera non molto conosciuta ma che merita una posizione in questa classifica, anche per il fatto che si tratta di una delle prime “armchair novel“, ovvero di quelle storie gialle in cui il detective deve risolvere il mistero chiuso nelle sua stanza, senza poter uscire, basandosi sui pochi indizi ha.

Potete trovare un’estratto a questo link.

 

Il momento di uccidere, John Grisham

il momento di uccidere

John Grisham è uno scrittore di gialli contemporaneo piuttosto noto, per cui non userò questo breve spazio per trarre le lodi di questo romanzo. Lascio parlare la trama.

Hanno picchiato a sangue e violentato sua figlia. Carl Lee Hailey è nero ed è un eroe del Vietnam; loro sono due bianchi, ubriachi e razzisti. Li uccide, in preda ad una furia selvaggia, davanti a numerosi testimoni. Si tratta di brutale omicidio o esecuzione esemplare? Vendetta o giustizia? Il caso infiamma gli Stati Uniti. Per dieci giorni in un tribunale del profondo Sud americano si discute la colpevolezza di un uomo senza mai poter ignorare il colore della sua pelle.

Potete leggerne l’estratto qui.

 

Il nome della rosa, Umberto Eco

il nome della rosa

Uno dei migliori romanzi in circolazione, un viaggio che continua a durare nel tempo e ad appassionare i lettori che, superato lo scoglio iniziale e compri i diversi livelli di lettura, si ritroveranno immersi in un capolavoro emozionante.

Qui il romanzo giallo diventa di più: è filosofia, storia e teologia.

Un libro che va letto e riletto e che vi stupirà ogni volta sempre di più con i suoi misteri, la sua biblioteca, i suoi personaggi e le sue scritture.

Andate a questo link per leggere l’estratto.

 

I delitti della Rue Morgue, Edgar Allan Poe

i delitti della rue morgue

Questo è il romanzo che ha gettato le basi per la nascita del murder mistery. La sua importanza letteraria, unita alla bravura e allo stile gotico di Poe, lo rendono un capolavoro che ogni amante del genere dovrebbe avere sulla propria libreria.

La storia parla di due omicidi inspiegabili dalla polizia e, per questo, entra in scena il celebre investigatore Dupin che sa la differenza tra ciò che è umano e ciò che non lo è.

Potete trovare un estratto dell’opera qui.

La bara d’argento, Ellis Peters

la bara d'argento

Questo romanzo non è solo un romanzo giallo, ma anche storico.

Ambientato nel medioevo, si aggira attorno alle indagini compiute da un monaco, il fratello Cadfel, in merito ad un omicidio molto sospetto.

Lo stile misterioso risulta comunque leggero e piacevole da leggere, nonostante l’intrigante intreccio. Un libro che vi terrà col fiato sospeso e, forse, deluderà le vostre congetture.

Questo primo capitolo della serie non ci fa capire bene come sia fatto in realtà il protagonista, cosa che invoglia sempre di più la lettura dei libri successivi.

Se siete interessati al romanzo, lo potete trovare su Amazon.

 

La verità sul caso Harry Quebert, Joel Dicker

la verità sul caso harry quebert

Questo romanzo è diventato un tormentone estivo che ogni anno si vede sotto l’ombrellone di milioni di lettori.

Ho deciso di inserirlo in questo elenco perché, nonostante alcuni difetti notati da molti, è un libro dall’intreccio coinvolgente, consigliato anche per i più giovani e con un finale incredibile che ha stupito tutti. Nonostante la lunghezza che può mettere paura, vi assicuro che il libro si fa leggere molto facilmente.

Potete trovare un estratto del giallo qui.

 

Sole di mezzanotte, Joe Nesbo

sole di mezzanotteQuesto romanzo è diverso dai soliti usciti dalla penna di Joe, uno dei più famosi ed apprezzati scrittori gialli del momento. All’inizio l’opera doveva uscire sotto pseudonimo e, leggendo l’opera, è intuibile il perché di questa scelta.

Non abbiamo più la figura di Harry Hole ad accompagnarci tra le pagine, ma la storia di un criminale in fuga, in bilico tra la possibilità di redenzione e l’illusione della speranza.

Con la sua bravura, il norvegese ci accompagna nelle meraviglie di Kåsund, in un capanno di caccia, dove l’uomo incontrerà una madre con il suo figliolo.

E per sapere il resto, dovete leggere il libro! Lo potete trovare su Amazon.

 

Quali sono, invece, i tuoi libri gialli preferiti? Quali credi dovrebbero rientrare in questa classifica? Faccelo sapere qui sotto nei commenti, ti stiamo aspettando!

I 10 libri gialli più belli di sempre
5 (100%) 1 vote

Siamo pure su Facebook