Durante il The International 7 (TI7), la più importante competizione mondiale di Dota 2, Valve ha annunciato Artifact, un gioco di carte basato proprio su Dota 2.

Artifact sarà disponibile a partire dal 2018, anche se la data di uscita non ci è ancora nota.

Come per il MOBA eterno rivale di LOL, Artifact sarà caratterizzato per essere un card-game online su diverse corsie, a riprendere proprio le “lane” di Dota, e si potranno utilizzare personaggi come il Bounty Hounter. Il tutto sarà basato su un sistema di carte simili alle Barracks, ovvero alle caserme, che avranno l’obiettivo di spingere le ondate di creep per attaccare e distruggere l’avversario.

In poche parole una vera e propria versione di Dota 2 con le carte.

Per ora Valve ha rilasciato unicamente il Teaser Trailer, dal quale si può scoprire unicamente il nome del gioco, Artifact appunto, e l’approssimativa data di uscita, il 2018.

Nessun’altra informazione è stata rilasciata dalla Valve e quindi, per ora, ci ritroviamo con ben poco in mano. Come Dota player ammetto di essere veramente entusiasta per questo annuncio e mi auguro che la Valve possa essere in grado di realizzare un gioco di carte avente la stessa difficoltà e componentistica strategia che rende Dota il gran gioco che è (e personalmente il Moba migliore).

La Valve ha addirittura aperto un account Twitter dedicato unicamente ad Artifact, quindi, se volete tenervi aggiornati sulle curiosità e novità del gioco, vi conviene assolutamente seguirlo!

Per ora non ci resta che aspettare e sperare che il gioco sia bello quanto Dota.

E voi cosa ne pensate? Quali sono le vostre aspettative riguardo ad Artifact? Fatecelo sapere nei commenti.

Valve annuncia Artifact, gioco di carte di Dota 2
Valuta questo articolo