Il rilascio di Playerunknowns’s Battlegrounds è stato rimandato fino al quarto trimestredel 2017, rilancia Polygon.

Il titolo da più di 4 milioni di copie vendute solamente durante il programma di Accesso Anticipato di Steam, rimarrà dunque in sviluppo fino alla fine dell’anno.

Il creatore del fortunato sparatutto survival, Brendan “Playerunknown” Greene, in un aggiornamento che ha postato su Steam ha comunicato:

Durante gli scorsi mesi ho avuto molte interviste, e in molte di loro ho detto che speriamo il gioco possa uscire dall’Early Access dopo sei mesi dalla prima apparizione. Ho dovuto realizzare che limitare la finestra di lancio ad uno specifico mese potrebbe ostacolarci dall’offrire un gioco completo e/o deludere la community, nel caso la data di lancio non fosse rispettata.

Abbiamo dunque deciso di spostare l’uscita completa del titolo dagli iniziali sei mesi di finestra di lancio, ma vogliamo comunque assicurarvi che abbiamo ancora in progetto un lancio completo prima della fine del Q4 2017.

Playerunknowns’s Battlegrounds è stato lanciato in early access a marzo, per cui 3 mesi di ulteriore attesa non sono poi così gravi, considerato la quantità di nuovo contenuto che il team ha in programma di aggiungere. Non resta che attendere, e nel frattempo, magari, farsi qualche altra partita.

Il titolo è previsto per PC, Xboxe One e PS4.

Playerunknown’s Battlegrounds: il rilascio definitivo è stato rimandato
Valuta questo articolo