A seguito delle scarse vendite, la Marvel ha deciso di cancellare lo spin-off di Black Panther, che terminerà con il numero 6.

Ad annunciarlo è stato lo scrittore del fumetto, Ta-Nehesi Coates che ha lavorato alla creazione di questa serie assieme a Yona Harvey e Jackson Guice. La notizia è stata rilasciata a The Verge.

Nel fumetto vediamo  Black Panther, Misty Knight, Luke Cage, Storm e un manipolo di Avengers avere a che fare con la violenza inaudita della polizia ad Harlem, una cittadina non ben localizzata. Il mistero comincia a infittirsi dopo la morte di Ezra Keith, che perisce mentre era in custodia.

La serie era un’occasione per sviluppare il carattere dei personaggi, e “entrare nel loro essere neri”. La storia è sicuramente attuale, visto le tematiche che tratta, riguardati proprio la violenza su uomini, donne e bambini di colore di cui sentiamo parlare ogni giorno.

Ma, nonostante questo, il fumetto non ha trovato un audience sufficiente per continuare, come è successo già per il precedente spin-off, ovvero Black Panther: World Of Wakanda.

 

Possibile che tutto questo concentrarsi sul Marvel Cinematic Universe stia segnando il declino delle testate fumettistiche?

Black Panther & The Crew: la marvel ha Cancellato lo spin-off
Valuta questo articolo