A causa dei conflitti nelle negoziazioni tra il network televisivo CBS e Warner Bros., produttore e detentore dei diritti della sitcom, 2 Broke Girls dovrà arrestarsi dopo ben 6 stagioni di successo.

la Showrunner Michelle Nader ha espresso a TVline come tutti coloro i quali fossero implicati nel progetto avessero la voglia creativa di proseguire con una settima stagione:

Non è la fine per queste ragazze,

aggiunge inoltre:

non abbiamo finito, non vogliamo aver finito e non penso affatto nemmeno che si sia esaurito l’audience. Chiaramente non vi sono garanzie che torneremo, ma il finale della sesta stagione non è stato pensato come finale della serie.

Pare che a contribuire significativamente alla cancellazione dello show sia stato il fatto che CBS non possegga i diritti sulla sitcom, che sono invece in mano a Warner Bros. E sembra anche che la stessa Warner Bros non abbia intenzione, per lo meno al momento, di vendere 2 Broke Girls a qualche nuovo distributore.

L’intera serie TV è dunque, per come stanno le cose ora, ufficialmente arenata. Se e quando il progetto verrà ripreso, dipende solo dagli interessi di Warner Bros., che al momento sembrano orientati in direzioni differenti.

Proprio le due attrici protagoniste, Kat Dennings e Beth Behrs, hanno salutato ed omaggiato fan e personaggi della serie con un post sul loro account Twitter:

 

“Abbiamo passato sei mesi stupendi nei panni di Max e Caroline e ringraziamo tutti voi per aver guardato ed apprezzato tutto questo assieme a noi.
Siamo molto orgogliose del tempo trascorso su 2 Broke Girls e di tutte le esperienze che questo progetto ci ha regalato, la cui più preziosa in assoluto è la nostra eterna amicizia.

Con amore,
Kat e Beth”

 

2 Broke Girls cancellata da CBS: la settima stagione non si farà
Valuta questo articolo