Netflix, lo sappiamo, ha da sempre un reparto marketing molto produttivo, originale e irriverente, ma sembra che sta volta abbia superato il limite. Colpevole di aver fatto nascere la controversia fra Netflix e Hulu sarebbe stato proprio un tweet infelice di Netflix a tema Tredici, noto anche come 13 Reasons why.

A far nascere la polemica è stato un commento ad un post di Hulu, un altro servizio di streaming video, al quale Netflix ha risposto con una citazione ironica della sua ultima serie TV cult Tredici, suscitando la polemica di moltissimi fan.

Il tweet, da “innocente” ed ironico tentativo di promuovere la serie, si è trasformato nell’esatto opposto, scatenando le reazioni contrarie di centinaia di twetters, indignati dal comportamento superficiale ed immaturo di Netflix. Le critiche aizzate ai danni del noto servizio di streaming on demand, incolpano Netflix di aver scherzato su argomenti difficili e delicati quali quello del suicidio e della depressione, trattati in 13 reasons why.

La disputa sarebbe nata in seguito ad un tweet di Hulu nel quale si mettevano in rilievo i numerosi contenuti esclusivi del portale, confrontandoli con quelli di Netflix, a loro detta di molto inferiori.

Netflix non ha perso la ghiotta occasione di ribattere con un commento irriverente, sentendosi direttamente interessato dal tweet dei rivali. La risposta, che non ha tardato ad arrivare, riportava una delle più famose citazioni della serie TV tredici, ovvero Benvenuto nella tua cassetta.

I fan della serie originale Netflix non hanno però apprezzato il commento, ritenendolo alquanto inappropriato e irrispettoso, vista l’intenzione di voler trasformare la storia che racconta di un suicidio in un pretesto alquanto immaturo per farsi pubblicità e stimolare qualche risata.

Semplice commento irriverente infelice o compagna pubblicitaria? Qualunque sia la risposta sembra che nulla possa placare la fama e il successo che sta vivendo questa serie TV. E tu da che parte stai? Netflix o Hulu?

Netflix e Hulu: polemiche in seguito alla citazione di 13 reasons why
Valuta questo articolo