Titolo originale: Into the ring
Scritto da: Drew Goddard
Diretto da: Phil Abraham

Nonostante l’uscita di questa prima stagione dell’ennesima serie ambientata all’interno del Marvel Cinematic Universe sia avvenuta già molti mesi fa, mi accosto solo adesso ad essa, nonostante segua le avventure di Devil direttamente sulle testate Marvel. Quello che posso affermare con certezza da questo primo episodio introduttivo è che, da appassionato Marvel e soprattutto appassionato di Devil, questa serie a tutto ciò che si poteva desiderare. Indubbiamente, la cosa che più ho apprezzato di questa serie è il fatto che gli attori, la sceneggiatura, la regia e la fotografia si sposano appieno con quello che è il Devil nei fumetti. Ma andiamo ad analizzare in maniera più accurata questa prima puntata!

RECENSIONE:

Into the ring è il primo episodio di questa nuova serie Marvelliana e per questo avrebbe dovuto porsi come semplice episodio introduttivo. Quello che, invece, hanno creato, è un episodio davvero veloce, incalzante e violento, che certamente introduce i principali personaggi, come Matt Murdock, il Gufo e Foggy Nelson, ed introduce anche un’ambientazione cupa e cruenta, un po’ alla Sin City di Miller, con una trama solidissima e più che valida.

charlie cox

Uno degli elementi che ho sicuramente più apprezzato di questo primo episodio è il cast, in primis nella figura di Charlie Cox. Il mio è un parere alquanto frettoloso, riferendosi unicamente alla prima puntata,  ma davvero non avrei saputo scegliere attore migliore di Charlie per impersonare un eroe complesso come Devil. Questo nuovo Murdock, invece, è davvero eccelso e sembra essere appena uscito dal fumetto. Ma Deborah Woll e Elden Henson sono altrettanto bravi e grazie ad una recitazione impeccabile, senza la minima sbavatura, riescono a creare siparietti di notevole qualità. Non male anche i dialoghi, soprattutto quelli fra i due collegghi Murdock/Nelson, che riescono spesso a strappare qualche risata, anche grazie alla comicità che risiede nel personaggio di Nelson.

La sceneggiatura funziona, non essendo comunque nulla di eccessivamente complesso o raffinato ma, anzi, cadendo nel “già visto”. Questo, però, è davvero poco importante, perchè lo scopo di questo episodio è quello di soffermarsi sui personaggi e di dare una vista generale di quello che è Hell’s Kitchen.

Notevoli anche le scene di azione e di combattimento, dirette e scritte in maniera eccelsa e dinamica, che risultano essere belle visivamente e non eccessive, ben dosate. Per non parlare della scena sotto la pioggia che risulta indiscutibilmente fantastica.

Non vi sono elementi negativi in questa prima puntata ma tutto è stato curato nei minimi dettagli: il cast eccezionale, una fotografia e regia impeccabile, una sceneggiatura niente male, soprattutto per quello che riguarda i dialoghi, e una sigla da paura!

Criterio principale che indica la riuscita o no di un primo episodio introduttivo è sicuramente la curiosità che ci instilla e la voglia di correre ad andare a vedere il secondo episodio. Personalmente, la paura che avevo inizialmente si è trasformata in hype e ora mi aspetto davvero molto da questa serie!

Per chi volesse approfondire con maggior scrupolo i dettagli dell’episodio e andare a scoprire le curiosità nerd/geek che vi si trovano all’interno, consiglio vivamente questo link, dove potrete leggere un ottima recensione molto elaborata ed approfondita.

Voto: 9/10

DareDevil – 1×01 Sul Ring | Recensione
Valuta questo articolo