Mancano ormai solo sette giorni al Lucca Comics & Games 2015, un evento imperdibile non solo per la comunità nerd italiana, sempre più vasta, ma anche per migliaia di stranieri e di famiglie e persone che si approcciano per curiosità a questo evento di fama mondiale. In fondo, al Lucca, ce ne è davvero per tutti: appassionati di Star Wars o di serie TV, come The Walkind Dead o Doctor Who, del quale tra l’altro parleremo più avanti, appassionati del Signore degli Anelli e del fantasy in genere, appassionati di videogames e di giochi da tavolo e di ruolo e ovviamente appassionati al fumetto orientale e a quello occidentale, per non parlare del fumetto italiano, presente in primis con lo Stand ancora più ampio della Sergio Bonelli Editore, e di decine e decine di autori/disegnatori dispersi per Lucca.
Tutte le passioni e i propri interessi trovano un posto in quel di Lucca.

Qualcuno, però, si starà preparando per la prima volta a questo evento, senza avere davvero cognizione di cosa e senza avere bene idea di cosa fare, di cosa vedere e, perché no, di cosa comprare.
Ecco, questo articolo servirà soprattutto a questi neofiti, offrendogli una piccola guida sugli eventi e sulle novità che non si possono assolutamente perdere, e anche ai più appassionati e assidui frequentatori della fiera, che magari si sono persi qualche novità.

Partiamo con gli eventi, i concerti e le conferenze alle quali bisognerà assolutamente partecipare, per vivere al meglio la fiera.

  • Semplicemente… Cristina – 29 ottobre alle 19:00 – Palco Baluardo S.Donato
    Davvero ben poco da dire su questo evento, che si ripropone visto l’enorme successo, ma in modo completamente nuovo ed inedito. Un momento imperdibile sicuramente per i più piccoli, che trascineranno le proprie famiglie, ma anche per i più grandi, che non si stancano mai di cantare le sue canzoni ad ogni occasione. Ho vent’anni e non mi vergogno di dire che sì, al concerto ci sarò e canterò come non mai! Come se non bastasse, è stato annunciato che vi saranno molte sorprese e novità, che rendono il concerto ancora più imperdibile di quanto già non fosse.
  • Nessuno fa il cosplay di Satana di Daniele Fabbri – 30 ottobre alle 15:30 – SI6 Auditorium Fondazione Banca del Monte
    Stanchi delle solite conferenze noiose? Stanchi di camminare per Lucca immersi nella folla? Il Lucca Comics 2015 vi presenta una splendida soluzione, ovvero assistere a questo monologo comico sul mondo dei fumetti, dei cosplayers, e del confine sottile che divide la religione dalla fantascienza, e le divinità dai super eroi. Sono sinceramente molto curioso riguardo questo evento che vi consiglio più che altro per la sua particolarità fra tanti eventi uguali. In fondo farsi qualche buona risata non può che farci bene e vi posso assicurare che Daniele Fabbri lo sa fare eccome.
  • Super hero Italian Cosplay – Japan Town [Giardino degli Osservanti]
    Questo è un evento che nessun appassionato di cosplay o di fumetti Marvel/Dc può perdersi, ma che apprezzeranno anche i più atei in materia. Assisteremo, infatti, ad una grandissima competizione Cosplay che coinvolgerà tutti i supereroi della Marvel e della DC Comics, giunti fin qui dopo ben 9 selezioni. Impossibile perdersi questi bravissimi cosplayer nelle vesti dei nostri amati supereroi. (Venerdì 30 Ottobre alle ore 14 si terrà presso il palco del Japan Town l’ultima preselezione mentre sabato 31 Ottobre alle ore 12 si terrà la finale)
  • Bao Publishing e Sergio Bonelli Editore: Una Grande Novità – 31 ottobre alle 17 presso SI 5 – Chiesa di S. Giovanni
    Ormai non si fa altro che parlare di questa conferenza, uno degli eventi assolutamente più importanti di questi 4 giorni, per il quale ci sono grandissime aspettative. Io, da grandissimo appassionato Bao e Bonelli, non mancherò di certo e non fatelo nemmeno voi se siete curiosi di scoprire quello che hanno intenzione di fare/presentare le due case editrici più famose d’Italia. Conoscendole non possiamo che aspettarci davvero grandi cose da questi colossi dell’editoria italiana, che sapranno sicuramente sorprenderci e proporci qualcosa di unico.
  • This the end – La fine dell’universo Marvel – 31 ottobre alle 12e30 – presso SI 5 – Chiesa di S. Giovanni
    Questo è indubbiamente un altro degli eventi che gli appassionati Marvel non possono perdersi per alcun motivo. Si sta avvicinando infatti il momento in cui l’universo Marvel, per come lo conosciamo noi, sta per essere completamente stravolto e resterà soltanto Secret Wars. C’è poco da dire: bisogna assolutamente assistere a questa conferenza per saperne di più e comprendere cosa ci aspetterà da Lucca in poi.
  • 30 Strisce in 30 minuti di Sio Albrigi – 1 novembre alle 15 presso SI 2 – Showcase chiesa dei servi
    Sio ritorno anche quest’anno con il suo format collaudato che sembra funzionare sempre più, grazie al suo particolare umorismo non sense. Sio o si odia o si ama, ma indubbiamente in questi anni ha riscosso un successo davvero spaventoso, soprattutto fra i più giovani grazie alla sua forte partecipazione nei vari social come Facebook e Youtube, disposti a fare code e code pur di vederlo e di potersi fare uno scatto con lui. Per questo non posso che suggerirvi di andare ad assistere a questo evento tanto acclamato.

Cosa comprare, invece, in quel di Lucca?
Ho un solo consiglio per chi si approcciasse per la prima volta a questa Fiera, che spesso conduce a fare le spese più folli, ovvero non comprare fumetti/oggettistica che possiate trovare tranquillamente nelle varie fumetterie e/o edicole di quartiere. Comprate cose che possiate trovare solo lì, come le variant cover esclusive di Lucca Comics 2015, fumetti vecchi e scontati, serie complete che difficilmente trovereste da altre parti e via dicendo. Comprate libri e fumetti di giovani esordienti italiani e giochi particolari di circuiti poco famosi. Vi consiglierei, inoltre, di aspettare gli ultimi giorni per fare “shopping”, nella speranza che i venditori abbassino i prezzi per liberarsi delle ultime merci, ma se avete paura che qualcuno prima di voi ve lo possa portare via, corrette a farlo vostro.
Qui di seguito vi annoterò quel che, per ora, ho intenzione di comprare e che vi suggerisco con il cuore.

  • Il gioco di carte “Bruti”, disegnato da GIPI
    Sarò sincerò: ho i visto i disegni, ho seguito il crowfunding, ho letto decine e decine di recensioni e, per questo, le mie aspettative per questo gioco, che uscirà per l’appunto in anteprima al Lucca Comics 2015, sono davvero altissime. Si presenta davvero come un prodotto di grandissima qualità, cosa che non stento a credere vista l’immensa bravura di Gipi, i quali capolavori sono ormai ben conosciuti.
  • Numenera starter Pack – Gioco di ruolo
    Vincitore del premio come migliore gioco di ruolo, Numenera viene finalmente presentato e venduto in Italia, presentando già volumi aggiuntivi oltre allo starter pack (che costerà indicativamente 45Euro). Questo gioco di ruolo sarà sicuramente apprezzato dai giocatori più incalliti di D&D, di Pathfinder e altri giochi nei quali la fantasia è l’elemento fondante. Consiglio questo gioco anche a chi non avesse mai avuto l’occasione di provare un gioco di ruolo, per quanto le mie conoscenze a riguardo si basino su semplici recensioni.
  • Agorafobia di Dario MocciaAltolà! Lo so, non dovrei consigliare questo fumetto e gli esperti/appassionati più radicali (e un pelo ottusi) so già che mi odieranno per averlo inserito fra le novità da avere. Vedrò di essere il più sincero possibile a riguardo e, per farlo, utilizzerò le parole di Fantozzi: questo fumetto POTREBBE essere “una cagata pazzesca!”. Ebbene si, potrebbe esserlo perchè Dario Moccia non è né uno scrittore né un fumettista acclamato, come potrebbero esserlo Miura, Oda o Gaiman, per i quali invece dovremmo accorrere per acchiappare le loro ultime opere. Moccia è un semplice appassionato, uno youtuber, che grazie al successo è riuscito a pubblicare un fumetto, che ormai scrive da lungo tempo. Certo, come ho scritto sopra il fumetto potrebbe essere a malapena leggibile, eppure, lo comprerò volentieri. Volete sapere perchè? Perchè credo che partire prevenuti sarebbe uno sbaglio enorme e voglio credere che abbia le possibilità di fare un bel fumetto. Potrebbe essere brutto certo, ma potrebbe anche sorprenderci e presentare un fumetto di buona qualità. Per questo lo comprerò, più per curiosità che per altro. Siamo comunque sicuri che il fumetto avrà un gran successo grazie ai suoi fan più accaniti.
  • Secret Wars 0 di Jonathan Hickman, Mark Waid e Charles Soule e disegnato da Steve McNiven, Mahmud Asrar e Paul Renaud
    Ebbene si, è giunto il momento di questa anteprima sensazionale. Uscirà finalmente il tanto agognato Secret Wars 0, definito come “la vera chiave di volta che unirà passato, presente e futuro, ed introdurrà il nuovo Battleworld. Il tutto porterà in futuro alla nascita del cosiddetto All-New, All-Different Marvel Universe!“. Un must have che sicuramente gli appassionati non si lasceranno sfuggire ma che piacerebbe sicuramente ai neofinti dell’universo Marvel che per la prima volta decidono di approcciarsi a questo mondo fantastico.
  • Le 5 Variant Cover dei prodotti Sergio Bonelli Editore, ovvero: Dylan Dog, Orfani, Julia, Zagor e Morgan Lost
    Non si discute, queste cinque variant cover uniche di Lucca Comics 2015 vanno prese obbligatoriamente. Oltre ad essere cinque volumi importanti (ricordiamo soprattutto Morgan Lost essendo il primo numero, benchè anche gli altri siano fondamentali) sono anche elementi che un collezionista non può assolutamente lasciarsi fuggire, vista la bellezza delle cover. (Sarò sincero, scendo a Lucca al 90 % per questi prodotti e per gli altri eventi Bonelli)
  • 24 ore Comics di Sio, Bigio e Dado
    Tre fumetti di 24 tavole fatti in 24 ore dalle tre punte di diamante dell’impero Shockdom: devo davvero aggiungere altro?

Infine, giusto per dare qualche altro suggerimento in materia, seppur da semplice appassionato e non certamente da esperto, consiglierei, per chi ancora non le avesse, di recuperare le serie Greystorm e Dragonero, i prodotti Shockdom, come i bellissimi e divertentissimi volumi di Drizzit (e il suo gioco di carte e di ruolo), AEON di Angela Vianello; Sao, Sex Criminals, Golem e Bone della Bao Publishing e ovviamente Sandman di Neil Gaiman ( CAPOLAVORO ASSOLUTO ), Watchmen e Swamp Thing di Alan Moore (CAPOLAVORI ASSOLUTO); poi, ovviamente, non si possono non consigliare i prodotti Marvel e Dc come “Civil War”, “Batman – The killing Joke” e i vari omnibus, e serie complete orientali come Berserk (non è completo, ma è un capolavoro), Ken Shiro di Tetsuo Hara, sul quale sarebbe inutile spendere parole, 20th Century Boys, Monster e Pluto di Naoki Urusawa, genio indiscusso e creatore di capolavori dalla trama profonda, unica e sensazionale, in gradi di farvi vivere un’esperienza letteraria incredibile.

Questi sono i consigli che da semplice appassionato in materia mi sento di darvi ma ricordate che il Lucca Comics 2015 avrà da offrirvi qualunque cosa sia nel vostro interesse, senza limitarsi a fumetti, giochi e videogame. Potrete sempre comprare maglie delle vostre serie tv e film preferiti, action figure, spade ed armi medioevali e chi più ne ha più ne metta.

Qui e tutto.

Ci si vede lì, buon Lucca Comics 2015 <3
 

Programma Lucca Comics

Lucca Comics 2015: Cosa comprare e cosa vedere
Valuta questo articolo